Alle ore 2:00 di questa notte (tra sabato 28 e domenica 29 ottobre), arriva l’ora solare 2017. Dobbiamo spostare le lancette degli orologi un’ora indietro.

Foto da MeteoWeb
Foto da MeteoWeb

Il cambio dell’ora decreta ufficialmente l’arrivo dell’inverno con le sue giornate lunghe e buie. I giorni infatti saranno più corti dal punto di vista della luce naturale. Questo comporterà un maggiore utilizzo dell’energia elettrica e quindi bollette salate.

Che l’inverno sia la stagione più costosa ormai è un dato di fatto, ma qualche spesa possiamo ridurla. Quale? Le bollette per il riscaldamento.
Innanzi tutto, ricordiamoci di impostare  il termostato a 20 gradi: non c’è bisogno di alte temperature per garantire un ambiente piuttosto caldo. Così riduciamo i consumi.

Per non disperdere calore inutilmente e rischiare che l’impianto di riscaldamento sforzi troppi e consumi più del dovuto, chiudete porte e finestre, specialmente negli ambienti che intendete riscaldare. Molto efficaci in questo sono gli infissi in PVC, tra l’altro idonei al recupero fiscale del 65% per il risparmio energetico fino al 31 Dicembre 2017.

I vetri B.E.

I nostri infissi montano vetrocamera Basso Emissivo. Si tratta di un vetro isolante che non disperde calore. In questo modo, potrete mantenere costante la temperatura interna alla vostra abitazione, senza consumi inutili.

Investite ora per risparmiare adesso e in futuro.

Non dormiteci troppo su, anche se da domani possiamo farlo un’ora in più!

Cambio dell'ora, arriva ufficialmente l'inverno

Cambio dell’ora, arriva ufficialmente l’inverno

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *