Platone diceva “Ogni problema ha tre soluzioni: la mia soluzione, la tua soluzione e la soluzione giusta”.

Il nostro compito, da sempre, è quello di trovare la giusta soluzione per risolvere problemi in ambito abitativo attraverso l’installazione di infissi.

Le tecnologie sempre in aggiornamento aiutano, la ricerca e lo sviluppo di tecniche nuove e l’impiego di materiali innovativi fanno la differenza.
In questi mesi, stiamo sperimentando con soddisfazione un materiale alternativo al PVC , al LEGNO e all’ALLUMINIO.
Lo stiamo testando soprattutto per le persiane, in particolar modo per quelle in zone fronte mare.

Foto dal sito www.agostinigroup.com
Foto dal sito www.agostinigroup.com

Si tratta del FIBEX: con il termine FRP FIber Reinforced Polymer (Materiali Polimerici Rinforzati), si intendono tutti i materiali compositi formati solitamente da una matrice ed una fibra; non tutte le fibre sono uguali ed a seconda dell’impiego si usano fibre diverse come Kevlar, Carbonio, Vetro.
Il FIBEX è un materiale composito realizzato con fibre di vetro unidirezionali non interrotte (Roving), avvolte in un tessuto a fibre pluridirezionali (Mat) ed impregnate con resina poliestere. Il processo industriale di realizzazione dei profili Fibex è definito pultrusione (dall’inglese to pull, un processo di estrusione sotto trazione).
Rispetto ai materiali tradizionali, il favorevole rapporto tra prestazioni meccaniche e peso del manufatto composito è alla base del suo crescente successo e delle sempre maggiori applicazioni.

Questa descrizione è stata realizzata dall’azienda leader in Italia per questo tipo di serramenti, Agostini Group, storico produttore di infissi, che ha avuto la gentilezza di presentarci questa soluzione e farcela toccare con mano.

Nel nostro showroom, infatti, è possibile vedere da vicino un esempio di persiana in FIbex colore imitazione legno, con lamelle orientabili.

Persiana in Fibex colore imitazione legno
Persiana in Fibex colore imitazione legno

Quali sono le caratteristiche di questo materiale?

Consente un ottimo isolamento termico, grazie alla bassa conducibilità termica del Fibex,

Mantenendo un corpo isolante centrale in fibex che ne garantisce le proprietà di resistenza e di isolamento, il serramento ha un’ottima flessibilità progettuale e può essere facilmente personalizzato in base alle diverse esigenze progettuali.

Ecco un esempio di come la tecnologia applicata ai serramenti può fare la differenza: grazie alle caratteristiche meccaniche del Fibex, si possono ottenere prodotti con una maggiore superficie vetrata (+ 10%), garantendo anche un design minimale.

Insomma, è da provare.
Vi aspettiamo in showroom per un preventivo.

Il Fibex: la soluzione alternativa

Il Fibex: la soluzione alternativa
Tagged on:                 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *